Pesca

Pesca, Sport

Filippo Montepagano, il mago del Long Casting

E’ un culturista? Un palestrato? Un bodybuilder? No, è un pescatore! Si stenta a crederlo ma nello sport che è considerato il più rilassante del mondo, ideale per chi non deve esibire fisici da copertina, c’è spazio anche per la potenza muscolare, per un’esibizione di destrezza mista alla capacità di generare energia propulsiva al massimo grado.Il Lancio Tecnico o Long Casting (lancio a distanza) come è denominato dalla Federazione Internazionale sta rivoluzionando la pesca sportiva, dandogli un’immagine decisamente più giovane e vincente. E un colore particolarmente brillante a questa ‘istantanea’ lo aggiunge un atleta del Levante, un talento emergente che promette di diventare una superstar mondiale.

Pesca, Sport

Fi.Ma Chiavari, la pesca che abbraccia sport e ambiente

Il mare alle spalle, i monti davanti, in un ecosistema costellato di fiumi e di laghi. La Liguria, specialmente nella Riviera di Levante, è nella realtà ciò che di più si avvicina al Paradiso del Pescatore: canna, lenza, mulinello, filo corto o lungo, ad esca viva o meno, ce n’è per tutti i gusti.
Chi voglia praticare lo sport più antico – per ragioni pratiche venne prima della caccia, che richiedeva più artifici – non può che rivolgersi alla Fi.Ma. (sta appunto per Fiume e Mare) Chiavari. Una società ‘anche’ sportiva che ha come mission la sorveglianza e la cura dei corsi d’acqua della nostra terra affidatagli dagli enti amministrativi e dalla FIPSAS.
Il presidente Umberto Righi è impegnato h24 a seguire una società che ha oltre 500 soci.