Sport

Equitazione, Sport

Horse Club Rapallo, l’equitazione per tutto il Tigullio

Il cavallo è uno tra i migliori amici dell’uomo. Almeno è l’unico con il quale si possa fare sport assieme (guai a chi tira in ballo le corse dei cani…). Tra le discipline olimpiche tradizionali l’equitazione, in ogni sua declinazione, ha una nicchia di antica nobilità. Negli sport equestri la tradizione non è fardello bensì sponda tra la storia e un moderno utilizzo della simbiosi cavallo-cavaliere.
l legame tra uomo ed equino ha una importanza fondamentale nel processi di recupero e sostegno di particolari patologie fisiche e mentali. L’Ippoterapia è prassi in alcuni centri medici specializzati. Se non bastasse, pensate alla natura indiscutibilmente ecologica di questo sport che permette di stare nella natura…

Ciclismo, Sport

Il Team Cinelli parte e sogna grandissimi traguardi

Il ciclismo resta uno sport sinceramente popolare. Almeno nella enclave della Liguria creata dal torrente Lavagna, delimitata dai primi contrafforti montuosi a sud e dalla dorsale appenninica a nord. La linea di demarcazione tra le pratiche sportive alla moda e il sostegno agli sport basici, antichi e affascinanti come il…

Lotta, Sport

Chiavari Ring, Braschi si coccola i suoi strepitosi talenti

Detto, fatto. Stefano Braschi, presidente della Chiavari Ring, proprio dalle pagine di questo sito sette mesi fa, aveva illustrato il ‘progetto giovani’ della sua società: la scelta di puntare sulle nuove leve, dare spazio ai talenti in formazione,  curare le specialità olimpiche (libera e greco-romana) e aprire alle innovazioni, dalla sezione femminile a quella del wrestiling.
Una presa di posizione coraggiosa, un manifesto di intenti quasi ‘politico’ nel guardare al futuro invece che restare ancorato al passato. E che ha pagato, non era scontato che andasse così. Certo, l’avvocato del diavolo potrebbe controbattere che il presidente Braschi ha ‘barato’…

Calcio, Sport

Il guru Osgnach: “Preparazione? Sempre più un fatto scientifico”

Dalla prodigiosa capacità delle mani di Biagio Cavanna, il massaggiatore cieco di Fausto Coppi che si avvaleva solo del fiuto straordinario del suo tatto, sino ai droni e al GPS che seguono passo dopo passo, scatto dopo scatto, i calciatori sul campo nelle partite ufficiali come degli allenamenti e che elaborano una quantità di dati tale da riempire dischi rigidi di amplissima capienza.

Ne ha fatta di strada la scienza della preparazione atletica di sportivi professionisti. Sì, perché di scienza si tratta non più di pratiche più o meno sperimentali, più o meno abborracciate. Prima si andava a tentoni, adesso si procede seguendo tabelle minuziose…

1 2 3 4 17