l’editoriale
  • La libertà è partecipazione. Riflessioni sul Puc di Chiavari
    La vicenda del PUC di Chiavari si presta bene a una riflessione sull’assenza totale di un confronto e di un dibattito pubblico sul futuro della città.  Nella prima, ma anche nella seconda Repubblica, le forze politiche, i tanto vituperati partiti, svolgevano la funzione essenziale di promuovere ed organizzare il confronto e il dibattito sui grandi temi, consentendo a larghi strati di cittadinanza di interessarsi alla cosa pubblica, spesso migliorando la qualità delle proposte formulate dalle civiche amministrazioni.  Oggi purtroppo non è più così, ed  accade che questioni importantissime, come ad esempio quelle urbanistiche, procedano nell’indifferenza generale perché non c’è più nessuno che stimola il dibattito. Le amministrazioni comunali, di ogni colore, in una situazione del genere vanno a nozze, perché confrontarsi con un’opinione pubblica attenta ed esigente è molto più complesso e faticoso che operare senza di fatto un vero controllo sociale.  Le opposizioni, tutte le opposizioni di ogni colore, che possono far sentire la loro voce in consiglio comunale, sono di fatto depotenziate sia dall’assenza di forze politiche organizzate alle loro spalle sia dal fatto che la legge comunale e provinciale del 1992 praticamente affida poteri enormi al sindaco e alla sua giunta e pochissimi al consiglio. leggi

IN PRIMO PIANO

AZIENDE IN VETRINA

DESIGN WEEK

START-UP IN PIAZZA

LA PIAZZA RICORDA

RACCONTI DALLA PIAZZA

Sport

Basket, Sport

L’ultimo miracolo di Ario Costa sotto al canestro

di DANILO SANGUINETI No, per Ario Costa, non è il caso di tirare fuori la storia del profeta lontano dalla patria. I suoi più fulgidi trofei li ha ottenuti - e continua ad ottenerli anche se in un’altra veste - lontano dalla natia Liguria, ma questo non toglie che nella sua Cogorno come ovunque dalle nostre parti sia stimatissimo. Ha dovuto costruire altrove la sua carriera di asso del canestro prima e di manager coraggioso e vincente oggi esclusivamente perché, ahinoi, solo fuori regione c’erano palcoscenici adatti al suo talento. Qui da noi mise in luce il suo talento, era però chiaro che per spiccare il volo gli servivano piste di lancio più lunghe e meglio illuminate. Nell’elenco dei grandi sportivi del Tigullio, Ario Costa va messo di diritto nella top ten...
Pallanuoto, Sport

Pallanuoto: Camogli e Lavagna di nuovo pronte per la stagione

Testardi, irriducibili, fanatici: scegliete il termine che preferite per questi matti della pallanuoto che pretendono di reggere botta in una categoria impegnativa, un passo solo dietro i top club, facendosi forti di un settore giovanile sempre prolifico (vedi Lavagna 90) e di un retaggio mai smentito (vedi Camogli). Spicca la loro adattabilità ai capricci della sorte che è invece costata alla 'terza sorella', la Chiavari Nuoto, la retrocessione in serie B la scorsa primavera per la seconda stagione consecutiva. Nonostante i contrattempi, i costi, gli handicap, le due società del Levante si ripresentano ai nastri di partenza della serie A2 maschile, probabilmente il massimo che possano permettersi di questi tempi. Camogli e Lavagna hanno fatto...
Pesca, Sport

Massimiliano e Simone Del Corso: storia di due… belle lenze

di DANILO SANGUINETI Due lenze di prim’ordine, padre e figlio Del Corso che da Deiva lanciano gli ami così lontano da far fare loro il giro del mondo. La passionaccia del padre Massimiliano è stata assorbita dal giovane Simone che aveva a stento acquisito la capacità di stare in piedi e già voleva afferrare canna e mulinello per cimentarsi nella ‘frustata’, per piazzare il più lontano possibile il galleggiante. La Del Corso Dynasty ha scelto la specialità più tecnica e meno spettacolare della pesca sportiva, il Surf Casting, ossia la pesca in mare dalla spiaggia, dove gli attrezzi e l’abilità manuale sono niente senza la conoscenza approfondita dei vari campi di gara, includendo comportamento delle prede, correnti e condizioni meteomarine....
Segnalaci i problemi

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)

Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003).
Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa privacy*
Accetto

Spazio Scuole
Il Mio Comune